Giochi da casino online: il trente e quarante

Il gioco che stiamo per illustrarvi è probabilmente conosciuto solo nei casino online europei, ma non per questo è poco amato. Numerosi sono i giocatori che richiedono questo gioco nei casino online, tanto da indurre i casino dal vivo che possiedono anche la propria controparte online da includerlo nelle proprie piattaforme virtuali.

Secondo alcuni è un gioco nato sotto la corte del re di Francia, Carlo VI, probabilmente venne introdotto a fianco alla roulette. Si è diffuso a macchia d’olio da quel momento in poi, anche se periodicamente si cerca di oscurarlo a causa del basso margine di vantaggio della casa sul giocatore, solo lo 0,91%.

Funzionamento

Il gioco può essere condotto fino ad un numero massimo di 8 giocatori. Lo scopo del gioco è scommettere su una delle due file di carte il cui totale massimo sommato dovrà essere inferiore alla somma dell’altra fila, tenendo conto che tale totale dovrà sempre essere compreso tra 30 e 40.

Innanzitutto vengono mescolati sei mazzi da 52 carte ciascuno e il mazzo risultante viene fatto tagliare da uno dei giocatori. A questo punto i giocatori, a turno, puntano sulle quattro scommesse possibili: il rosso e il nero, colore e inverso. Quando tutti hanno puntato il dealer del casino online scarta le prime cinque carte del mazzo e dispone in riga una prima fila di carte fino a sommare un totale minimo di 30, in seguito dispone su una seconda fila ulteriori carte formando un totale minimo sommato di 31 (nella somma le carte hanno tutte il loro valore nominale, mentre le figure valgono 10 punti). La prima fila è denominata nero, la seconda fila è denominata rosso.

Per stabilire il punto vincente tra colore e inverso si verifica il colore della prima carta della fila del nero, se questo è lo stesso colore della prima carta della fila vincente il risultato sarà colore, altrimenti sarà inverso.

Nel caso entrambe le file abbiano 31 punti le puntate dei giocatori vengono trattenute quest’ultimi per vincere quella mano dovranno vincere necessariamente anche la mano successiva. Se le file hanno lo stesso punteggio di 31 per tre volte consecutive i giocatori perdono la loro puntata. Esiste comunque una assicurazione (aprés) che permette, se effettuata, di evitare che le puntate vengano trattenute.

E’ tradizione infine che il dealer parli in lingua francese e che si riferisca solamente al rosso ed al colore, nel caso dei casino online invece i simboli sono usati più spesso per essere meglio riconosciuti.

Scrivi commento