Il decreto cash game approvato e avviato

Ora è solo una questione di tempo. Il decreto che introduce ufficialmente il cash game, gli skill games e i giochi da casinò è stato introdotto nella Gazzetta Ufficiale di ieri. Come già detto qualche tempo  fa attendavamo solo l’ufficialità e i tempi tecnici per ottenere la nuova forma regolamentata di gioco online. Ricordiamo che il decreto include:

 La regolamentazione dei giochi di poker giocato online in forma diversa da quella torneistica (cash game)

  • La regolamentazione dei giochi da casinò

  • L’innalzamento del limite massimo di buy in per singolo torneo, della vecchia modalità, da 100 a 250 euro massimi

  • L’introduzione di una regolamentazione per i cosiddetti skill games in forma più dettagliata

L’amministrazione tecnica dei monopoli di stato ha già diramato ai concessionari autorizzati la documentazione tecnica relativa all’avvio dei test delle proprie piattaforme per i giochi in questione, in particolare la formula cash game, l’unica effettivamente nuova per quanto riguarda l’Italia. Siamo dunque ai tratti finali, l’ultimo scoglio che si pone prima della partenza dei giochi nelle piattaforme. Dal punto di vista tecnico, è la certificazione della piattaforma e della sua sicurezza dovrebbe essere attuato in un periodo non più lungo di 90 giorni.

Parallelamente avverrà anche l’approvazione dei casinò games che per il momento, unica nota dolente per gli amanti del gioco, non conterrà nessuna regolamentazione per quanto riguarda le slot machine. Queste ultime sono state evidentemente escluse, anche se temporaneamente, dal pacchetto del decreto legge per non interferire con la raccolta dei supporti fisici videolottery presenti sul territorio nazionale.

Secondo le prime analisi di mercato si stima che, a fronte di una raccolta del 2010 di 3 miliardi di euro per il poker online di soli tornei, la previsione del ricavato per il 2011 sarà di circa 6 miliardi di euro, il doppio.

Ancora un’attesa per noi giocatori dunque, anche se questa volta dovrebbe finalmente essere l’ultima.

Scrivi commento