NBC National Heads up poker championship

Ogni anno in questo periodo comincia l’ NBC National Heads up poker Championship tournament, un torneo a invito per 64 selezionatissimi partecipanti. Come da tradizione l’evento viene trasmesso nella rete televisiva che dà il nome a questo eccezionale evento.

I partecipanti appartengono a tutti i mondi che circondano il poker, giovani leoni provenienti dall’online ed esperti giocatori provenienti dal mondo del live. Non sono invece più disponibili ne i posti riservati ai giocatori qualificatisi tramite satellite del casinò ospitante, (il Caesar Palace di Las Vegas), ne i posti guadagnati tramite torneo satellite online.

Il buyin per la partecipazione a questo evento è di 25.000 dollari, ben 5 mila in più rispetto alla edizione del 2010. Con queste cifre ovviamente, il payout è una somma di tutto rispetto tant’è che il primo premio messo in palio è di ben 750.000 dollari. Dato il numero volutamente esiguo di concorrenti, il montepremi è decisamente verticalizzato e premia solamente le prime 9 posizioni per un totale di 16 giocatori pagati.

Il terreno di scontro è il torneo heads up ed è una tra discipline più amate tra i giocatori di un certo livello e consiste nello scontro testa a testa a eliminazione diretta su tavoli dedicati a due soli giocatori, il vincitore di ciascuno scontro passa al turno successivo fino ad accedere ai quarti di finale (uniche posizioni pagate) in cui i vincitori vengono determinati dall’esito di tre scontri consecutivi. Nel testa a testa le regole del poker sono rese più marcate e gli errori di lettura dell’avversario vengono pagati a caro prezzo, poche mani perse dunque possono compromettere l’esito del torneo.

Tra i giocatori che sicuramente spiccano nella rosa dei nomi invitati troviamo il nuovo mostro dell’online Daniel Cates, mentre tra quelli che avremmo voluto vedere manca Viktor “Isildur1” Blom che non ha potuto partecipare in quanto non ha ancora compiuto la maggiore età (21 anni) per poter giocare in un casinò americano.

Purtroppo, quest’anno non vedremo partecipare nessun italiano rispetto al 2010, anno in cui avevamo visto Dario Minieri sedersi sia ai tavoli televisivi dell’NBC Heads up championship sia ad High Stakes Poker. Invece tornerà ai tavoli Annie Duke, campionessa in carica pronta a difendere il titolo. Lo show verrà registrato nei giorni di svolgimento del torneo dal 4 al 6 maggio e trasmesso nelle settimane successive.

 

Prossimamente dedicheremo uno spazio proprio all’introduzione delle discipline heads up, in particolare hold em, che in questi anni sono divenute il cavallo di battaglia di molti giocatori aggressivi.

Scrivi commento